.
Annunci online

jangtsethoesam
"La casa della gentile disciplina"


Diario


3 luglio 2007

Due belle persone a confronto

Stamattina il Venerabile Ghesce Namgyal ha incontrato
il Sindaco di Taranto, Dottor Stefàno Ippazio.
L’incontro ha avuto luogo a Palazzo di Città
alla presenza dell’Assessore alla Cultura, la Prof.ssa Angela Mignogna.
                                      
                                                                    ( foto di Lorenzo Di Pierro ).

Appena arrivati ci siamo imbattuti in una piccola folla di persone che sono state licenziate, desideriamo pertanto dedicare l’avvenimento di quest’oggi alle persone che molto facilmente perdono il lavoro e che hanno una mente afflitta da molte preoccupazioni.
Che l’incontro tra GhesceLa e il Sindaco possa essere di buono auspicio per questa città tormentata da tantissime difficoltà.
Ghesce Namgyal ha voluto conoscere il Dottor Stefàno perché è rimasto colpito dalla sua condotta virtuosa, ha voluto pertanto congratularsi e augurare a lui e ai suoi collaboratori una buona amministrazione, perché porti beneficio a questa città che da nove anni lo ha amorevolmente accolto.
E’ stata una cerimonia semplice ed emozionante, Ghesce Namgyal ha voluto offrire al Sindaco e all’Assessore la tradizionale kata ( sciarpa ) tibetana, al Dottor Stefàno e simbolicamente all’intera cittadinanza è stato fatto dono di una piccola tangka ( immagine, dipinta o ricamata su tessuto, che può essere facilmente arrotolata e trasportata ) raffigurante gli 8 Simboli di Buon Auspicio,  inoltre è stato fatto dono di un immagine del Mandala della Compassione che recentemente è stato realizzato a Taranto con il patrocinio della Provincia.
Inoltre è stato donata anche l’immagine del Buddha della Medicina, un omaggio alla professione di medico che il Sindaco svolge, le relative sabbie dei Mandala della Compassione e del Buddha della Medicina, sono state donate anche alcune pillole preziose che, sono la medicina di Buddha, che servono a purificare sia il corpo che la mente dalle interferenze negative.
Il Primo Cittadino si è mostrato oltre che cordiale, visibilmente interessato alla cultura tibetana, ha offerto la sua disponibilità verso la causa di questo popolo che da tantissimi anni, nonostante l’esodo e le persecuzioni, porta in tutto il mondo la bandiera della pace.
Simpaticamente ha chiesto alla traduttrice dell' Istituto Jangtse Thoesam, Deborah Vasco, quale fosse il gesto più tradizionalmente affettuoso nel mondo buddhista, una volta saputo sia lui che la signora Mignogna l’hanno voluto mettere in pratica, a turno hanno poggiato la loro fronte sulla fronte del Lama, questo ha suscitato ilarità nei presenti, abbiamo colto un senso di sacralità nel fallimento degli scatti fotografici, quasi a voler restare un gesto di intimo rifugio.
E’ stato tutto molto bello, vibrava un’aria familiare e gioiosa, come potete vedere da queste immagini.
Noi praticanti siamo davvero molto lieti che la casa della città di Taranto si sia aperta e abbia accolto Ghesce Namgyal che da anni opera in questo territorio e non solo, perché si trasformino e si rasserenino le menti di coloro che lo desiderano.
T
utti abbiamo diritto ad essere felici, ad evitare la sofferenza ma per questo raggiungimento è necessario ragionare e comportarsi secondo un criterio morale.
Ringraziamo l’amabile Sindaco e soprattutto la gentile signora Angela Mignogna che ha reso fattibile l’evento.


( Le notizie riguardanti gli 8 Simboli di Buon Auspicio sono state tratte dal sito: http://www.alkaemia.it/ )




permalink | inviato da jangtsethoesam il 3/7/2007 alle 21:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     giugno        agosto
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
"Il Mandala Risultante"
EVENTI
NEWS
brochure
INIZIAZIONI
interviste
Ritiri
interventi
spettacolo "TRIKAYA"
video & foto
corsi
conferenze
"Insieme per la Birmania"
corso di meditazione
mass media
S.S. il Dalai Lama
CERIMONIE
Sonam Cianciub
Insieme per l'Ahimsa
FREE TIBET
PREGHIERA
OLUS
VESAK
Appelli
programmi
CO.RI.TA

VAI A VEDERE

http://www.dalailama.com/
Jangtse Thoesam su Facebook
sito Jangtse Thoesam
Monastero di Gaden
Samantabhadra ( Roma )
Maitri ( Torino )
Jang Chub ( Bergamo )
Monastero di Pomaia
Geluk
Tibet & buddhismo in Italia
associazione Italia-Tibet
associazione U.B.I.
la_casa_della_gentile_disciplina
il Sentiero del Tibet
EWAM
motore di ricerca di siti buddhisti nel web
AMECO
http://www.dossiertibet.it/
Asia olus
Bodhi Path



SIAMO SOLIDALI CON IL POPOLO TIBETANO E ADERIAMO A TUTTE LE MANIFESTAZIONI PACIFISTE
ASSOCIATO ALLA GADEN JANGTSE FEDERATION-EUROPE

         
     
    (Chan Tze Tosam, l'unico centro
del sud d'Italia con un Lama residente)
ISTITUTO BUDDISTA MAHAYANA
      ( associato all' U.B.I. )   
   
         
     GUIDA SPIRITUALE:
IL VEN.GHESCE
THUBTEN NAMGYAL (dal 1998)

ascolta il mantra 

Tibet & Buddhismo italiano
 http://www.padmanet.com/

VIALE KENNEDY,15 LITORANEA SALENTINA
74020 LEPORANO-TARANTO
tel/fax: 0995334040
e.mail: jangtsethoesam@liero.it
sito:http://www.padmanet.com/ctt/default.htm     

Sul sito web troverete le informazioni
riguardanti il Maestro, il Centro stesso,
il programma, le adozioni a distanza a
beneficio dei tibetani che, come saprete
è un popolo profugo; sul sito troverete,
inoltre, una mappa che indica la precisa
posizione di dove ci troviamo.

 S.S. il XIV Dalai Lama Tenzin Ghyatso
(Oceano di Saggezza)


I MAESTRI DI GADEN CHE
HANNO UNA RELAZIONE
CON IL CENTRO DI GANDOLI

da sinistra verso destra i Venerabili Ghesce: Lobsang Sherab,
Thubten Namgyal, Sonam Gyaltsen e Sonam Cianciub
 il Ven. Lobsang Sangye
 e l'indimenticabile
Ghesce Ciampa Ghyatson, che é stato il primo Lama a
dare Insegnamenti nella città di Taranto

La bandiera tibetana sventola insieme a quella europea italiana
e tarantina (25 Aprile 2008)






Il primo centro Jangtse Thoesam (Chan Tze Tosam)
in Via Orazio Flacco, fondato dal Ven. Ghesce Sonam Cianciub
(anno 1997)

CERCA