.
Annunci online

jangtsethoesam
"La casa della gentile disciplina"


EVENTI


30 marzo 2009

ADESIONE DA PARTE DEL CENTRO A "MARZO MESE DEGLI ALBERI"


Questa bellissma iniziativa é stata promossa da www.villadeiligustri.com 
e noi abbiamo aderito con entusiasmo e gioia, piantando nel giardino del 
centro di Gandoli un giovane susino.



Ghesce Namgyal scrive il nome tibetano dato all'alberello.

L'albero é stato piantato ieri pomeriggio dopo l'iniziazione di Buddha Amitayus
(domenica 29/03/2009), che questo atto possa giovare a tutti gli essei senzienti
e in particolare agli amanti della natura.

L'albero oltre al nome tibetano, si chiama anche CORITA (un omaggio al
Comitato per il Rimboschimento della città di Taranto, del quale il nostro
centro fa parte, [leggi passate notizie a riguardo] ).




permalink | inviato da jangtsethoesam il 30/3/2009 alle 22:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


12 febbraio 2009

Salutiamo kali con tanto amore, lo stesso amore che lei era solito donare a tutti gli esseri che incontrava.

                                                        NOTA DI AGGIORNAMENTO:
Il funerale di kali si svolgerà domani mattina, 13 febbraio, alle ore 11.00, nella chiesa del cimitero di Cisternino.


dedichiamo a kali queste bellissime immagini, scattate da Gianna Tarantino...stamattina


Kali stamattina ha lasciato il corpo...la comunità di Jangtse Thoesam si stringe con grande affetto ai suoi due figli e a tutte le sue amiche e ai suoi amici.
Non dobbiamo essere tristi, ora Anna Maria Gabelli (questo era il suo nome) sta compiendo un importante viaggio, dobbiamo immaginarla immersa in un arcobaleno di luce, come era solito insegnare lei stessa, durante i suoi corsi di guarigione.
Kali era molto amata e seguita, stasera dedicheremo a lei il canto delle Lodi a Tara, affinché abbia una rinascita fortunata. kali era una donna di grande devozione, predicava con amore l'unificazione di tutte le religione.
I suoi Maestri principali erano Babaj e Sai Baba, ma era anche ammiratrice del buddhismo e del cristianesimo, per lei tutte le fedi erano un unica espressione della Madre Divina.
Ti ringraziamo kali per il grande contributo di pace che hai saputo donare al nostro territorio e con tanto affetto anche a nome di Ghesce Namgyal ti salutiamo.
Domani (ma ancora non si conosce l'ora) avverrà il funerale, a Cisternino, nella chiesa del cimitero.
Om Mani Pame Hum foto di Yoko Patrizia Mali


11 febbraio 2009

Intorno all'albero Jangtse Tashi

                                              

Noi ci saremo insieme a Ghesce Namgyal,
a far festa intorno a Jangtse Tashi
(LEGGI)


Comitato Spontaneo per il Rimboschimento della Città di Taranto

Taranto, 09/02/2009 Pregiatissime

Associazioni,Ordini Professionali ed Enti

Partecipanti al

Comitato Spontaneo per il Rimboschimento

della Città di Taranto

LORO SEDI

I N V I T O

in fervida attesa che qualche geniale scienziato ci inventi finalmente le aerovore”, vale a dire grandi, possenti e voraci macchine, mosse da energia rinnovabile e pulita, che “inghiottino” a ciclo continuo aria inquinata ed emettano alfine aria completamente depurata, considerato che attualmente l’albero resta sempre la migliore soluzione per arginare inquinamento ed effetto serra, questo Comitato desidera festeggiare il primo albero di flora autoctona e sempreverde messo a dimora nel Rione Tamburi il giorno 6 gennaio u.s. e donato al Comune di Taranto.

Posto che noi tutti amiamo profondamente l’ecologico albero e la nostra Città, proprio in nome di tale “amore” diventa importante, tra suoni, canti, pizziche e cornamuse, festeggiare il “primo albero” proprio il giorno di San Valentino, che di tali emotività è Santo Patrono.

Di migliaia ne ha bisogno la Città, di milioni il nostro Pianeta!

Saremo onorati della Vs. presenza in piazzetta De Amicis - di fronte alla sede della Circoscrizione Tamburi-Lido Azzurro - giorno 14/febbraio (San Valentino), ore 17.00- Grazie.

p.il Comitato Spontaneo Rimboschimento

della Città di Taranto

Valentino Valentini – Fabio Millarte

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. 14 febbraio jangtse tashi

permalink | inviato da jangtsethoesam il 11/2/2009 alle 20:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


2 gennaio 2009

IL Prof. Valentino Valentini ci tiene a far sapere, che é onorato della virtuosa presenza di GhesceLa all'importante manifestazione del 6 Gennaio 2009

 

IL COMITATO SPONTANEO PER IL RIMBOSCHIMENTO DEGLI ALBERI DELLA CITTA’ DI TARANTO


invita gli abitanti di Taranto

a partecipare all’importante manifestazione ecologista: BEFANA VERDE

Un giovane albero di leccio sarà donato a questa città, così drammaticamente provata dall’inquinamento, passerà dalle mani del Primo Cittadino, Dr. Ippazio Stefàno, alle h. 10.00 del 6 Gennaio 2009.

Appuntamento a Palazzo di Città, sarà bello esserci, essere in tanti, per accogliere il “capostipite”, il primo di una lunga serie.

L’albero sarà piantato al rione Tamburi, al quartiere più martoriato della città.

Il Venerabile Ghesce Namgyal benedirà l’albero, in segno di buon auspicio, dedicando i meriti soprattutto alla guarigione di coloro, che a causa dell’inquinamento si sono gravemente ammalati.

Vi invitiamo a partecipare all’iniziativa e a diffonderla, perché un gesto simbolico si trasformi in possibilità concreta, perché il sogno di una città vestita di verde si realizzi.

Grazie!!!

Visita la pagina del Comitato Spontaneo del Rimboschimento della città di Taranto su Facebook
http://www.facebook.com/group.php?gid=103295615437&ref=ts


12 marzo 2008

SABATO 15 MARZO 2008

UN SOFFIO DI TIBET




permalink | inviato da jangtsethoesam il 12/3/2008 alle 20:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


8 marzo 2008

TIBET


VISITA http://www.italiatibet.org/ e http://www.march10.org/

Una fiaccola per la libertà del Tibe
Il 10 marzo1959 Lhasa insorge contro l’invasione cinese avvenuta dieci anni prima, il popolo tibetano rivendica la sua indipendenza ed identità
Fu genocidio
Dal 1959 ad oggi sono stati uccisi un milione e mezzo di tibetani
Oggi i tibetani sono una minoranza nel loro stesso paese per via dei numerosi trasferimenti di popolazione cinese
Distruzione e saccheggio del patrimonio artistico tibetano, arresti e tortura, campi di concentramento, fosse comuni, sterilizzazione e aborti forzati, prostituzione nei pressi di luoghi sacri, migliaia e migliaia di persone che scappano dalla propria terra, emarginazione linguistica
Tutto questo ricorda la ferocia nazista contro gli ebrei
Mentre i governi occidentali. e l’ O.N.U. assistono indifferenti
Prima dell’occupazione cinese il Tibet era un paradiso terrestre, oasi di bellezza incontaminata, il popolo tibetano: una testimonianza di secolare cultura di pace, uomini, donne e bambini erano felici a casa loro.
Anno 2008 Giochi Olimpici in Cina, il Tibet è fuori dal gioco, S.S. il Dalai Lama: “Non boicottate le Olimpiadi in Cina”
Una fiaccola portata da un teodoforo tibetano farà il giro del mondo e l’8 agosto in concomitanza con l’apertura dei Giochi raggiungerà la frontiera del Tibet occupato
Una fiaccola di speranza, perché il sogno di libertà si avveri, perché ci sia pace nel Paese delle nevi.




permalink | inviato da jangtsethoesam il 8/3/2008 alle 9:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 gennaio 2008

"GRANDE ANIMA"...che le sue ceneri possano diffondere fratellanza e non violenza

Oggi 30 gennaio 2008 ricorre il sessantesimo anno della morte di uno dei più grandi uomini di pace esistito in anni moderni, Mohandas Karamchard Gandhi, detto il Mahatma ( in sanscrito, Grande Anima, fu il grande poeta indiano R.Tagore ha dargli questo nobile appelativo)
La vita di Gandhi è una storia di ahimsa, di non violenza e di fratellanza, ha ispirato molti uomini politici, tra cui S.S. il Dali Lama.
"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" 



LEGGI LA SUA VITA


http://www.la7.it/news/dettaglio_video.asp?id_video=8270&cat=esteri
 

      "CHE LE SUE CENERI SPARSE NEL MAR ARABICO POSSANO ESPANDERE LA SUA POTENTE ENERGIA D' AMORE ALL' INTERO PIANETA TERRA, POSSANO NUTRIRSI DI  "AHIMSA" TUTTI GLI ESSERI CHE VI ABITANO"









permalink | inviato da jangtsethoesam il 30/1/2008 alle 22:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


8 ottobre 2007

RICAPITOLIAMO...

NELLA MATTINATA DEL 10 OTTOBRE ALLE ORE 11:00 CONFERENZA SUI TRAGICI AVVENIMENTI DELLA BIRMANIA E LA QUESTIONE BUDDHISTA NEL MONDO, PRESSO LA SALA CONGRESSI DEL PALAZZO DELLA PROVINCIA DI TARANTO, RELAZIONERANNO L'ASSESSORE STEFANO FABBIANO PER LE POLITICHE SOCIALI E PARITA', IL VENERABILE GHESCE NAMGYAL E DEBORAH VASCO DELL'ISTITUTO JANGTSE THOESAM.
L'ASSESSORE STEFANO FABBIANO SI E' MOSTRATO IN PIU' OCCASIONI VICINO ALLA CAUSA BUDDHISTA, RICORDIAMO TRA L'ALTRO L'EVENTO DELLA SETTIMANA DELLA PACE CHE INAUGURO' IL LAMA' S TOUR 2007 DEL PROGETTO "IL MANDALA RISULTANTE"


"INSIEME PER LA BIRMANIA" 
CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI TARANTO ALLE ORE 19:00 IN PIAZZA DELLA VITTORIA, L'ISTITUTO JANGTSE THOESAM DI LEPORANO-TARANTO, OFFRIRA' 10.000 CANDELINE PER LE  VITTIME DELLA REPRESSIONE MILITARE IN MYNMAR
AFFIINCHE' IN BIRMANIA CESSINO LE VIOLENZE E POSSA AL PIU' PRESTO TRIONFARE LA LIBERTA'.
IL VENERABILE GHESCE NAMGYAL INSIEME A UN GRUPPO DI 4 MONACI DI GADEN ( IN EUROPA PER IL LAMA'S TOUR 2007,
" IL MANDALA RISULTANTE" ) OFFICIERA' UNA PUJA PER IL POPOLO BIRMANO IN LOTTA E IN PREGHIERA.
HANNO ADERITO ALLA PACIFICA MANIFESTAZIONE:
AMNESTY INTERNATIONAL ( SI POTRA' FIRMARE PER L'APPELLO PER CESSARE LA REPRESSIONE ).
IL GRUPPO SCOUT LAICO
C.N.G.E.I.  
PAX CRISTI
GEMME DI LUCE DI SAN GIORGIO JONICO-TARANTO ( FILIALE DI ASIAGEM )
L'ISOLA FELICE CENTRO DI
TAI JI
BHOLE BABA ASHRAM DI CISTERNINO ( BR )
GLI ORFANI DI SAMARCANDA
OFFICINE MERIDIANE    
PUNTOACAPO
WWF COSI' FACCIAMO ANCHE STAND UP! CIOE' CI ALZIAMO TUTTI IN PIEDI CONTRO LA POVERTA'
"IL GIARDINO DEI RE"
SIIDDHARTA JAZZ & ART
PIANETA BIO  
LIBRERIA DICKENS 
LIBRERIA GILGAMESH
CHIESA EVANGELICA VALDESE
PALESTRA GYMNOS
NO MEDIA
CENTRO SARASWATI (VAJARAYANA)
SINISTRA CRITICA


ALTRI SI SPERA ADERISCANO...
                                                      PORTIAMO CON NOI OLTRE IL CUORE... QUALCOSA DI COLORE ROSSO
                                       
ALTRE ADESIONI :
RAMBI
LE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE  ARCA   LEAL E AMICI DEL CANE

 FIRMA LA PETIZIONE




permalink | inviato da jangtsethoesam il 8/10/2007 alle 21:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


5 ottobre 2007

"INSIEME PER LA BIRMANIA"

 MERCOLEDI' 10 OTTOBRE ALLE ORE 19:00 IN PIAZZA DELLA VITTORIA, L'ISTITUTO JANGTSE THOESAM DI LEPORANO-TARANTO, OFFRIRA' 10.000 CANDELINE PER LE  VITTIME DELLA REPRESSIONE MILITARE IN MYNMAR
AFFIINCHE' IN BIRMANIA CESSINO LE VIOLENZE E POSSA AL PIU' PRESTO TRIONFARE LA LIBERTA'.
IL VENERABILE GHESCE NAMGYAL INSIEME A UN GRUPPO DI 4 MONACI DI GADEN ( IN EUROPA PER IL LAMA'S TOUR 2007,
" IL MANDALA RISULTANTE" ) OFFICIERA' UNA PUJA PER IL POPOLO BIRMANO IN LOTTA E IN PREGHIERA.
HANNO ADERITO ALLA PACIFICA MANIFESTAZIONE:
AMNESTY INTERNATIONAL ( SI POTRA' FIRMARE PER L'APPELLO PER CESSARE LA REPRESSIONE ).
IL GRUPPO SCOUT LAICO
C.N.G.E.I.  
PAX CRISTI
GEMME DI LUCE DI SAN GIORGIO JONICO-TARANTO ( FILIALE DI ASIAGEM )
L'ISOLA FELICE CENTRO DI
TAI JI
BHOLE BABA ASHRAM DI CISTERNINO ( BR )
GLI ORFANI DI SAMARCANDA
OFFICINE MERIDIANE    
PUNTOACAPO
WWF COSI' FACCIAMO ANCHE STAND UP! CIOE' CI ALZIAMO TUTTI IN PIEDI CONTRO LA POVERTA'
"IL GIARDINO DEI RE"
SIIDDHARTA JAZZ & ART
PIANETA BIO  
LIBRERIA DICKENS 
LIBRERIA GILGAMESH

ALTRI SI SPERA ADERISCANO...
                                                      PORTIAMO CON NOI OLTRE IL CUORE... QUALCOSA DI COLORE ROSSO
E SCATOLE DI FIAMMIFERI DI LEGNO
                                        
ALTRE ADESIONI :
CHIESA EVANGELICA VALDESE
PALESTRA GYMNOS
NO MEDIA
CENTRO SARASWATI (VAJARAYANA)

NELLA MATTINATA DEL 10 ALLE ORE 11:00 CONFERENZA SUI TRAGICI AVVENIMENTI DELLA BIRMANIA, PRESSO LA SALA CONGRESSI DEL PALAZZO DELLA PROVINCIA DI TARANTO, RELAZIONERANNO L'ASSESSORE STEFANO FABBIANO PER LE POLITICHE SOCIALI E PARITA' E  IL VENERABILE GHESCE NAMGYAL E DEBORAH VASCO DELL'ISTITUTO JANGTSE THOESAM.
L'ASSESSORE STEFANO FABBIANO SI E' MOSTRATO IN PIU' OCCASIONI VICINO ALLA CAUSA BUDDHISTA, RICORDIAMO TRA L'ALTRO L'EVENTO DELLA SETTIMANA DELLA PACE CHE INAUGURO' IL LAMA' S TOUR 2007 DEL PROGETTO "IL MANDALA RISULTANTE"


 FIRMA LA PETIZIONE




permalink | inviato da jangtsethoesam il 5/10/2007 alle 23:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


23 agosto 2007

Premio "Corto a Sud"

Nell'ambito del Siddharta Summer Festival
( Festival permanetnte delle Arti, dal 22 luglio al 2 settembre 2007 )
c/o la Pineta Palafium  ( Via Golfo di Taranto n° 16, Taranto ) il 26 agosto alle ore 22:30 verrà proiettato il documentario prodotto dall' Istituto Jangtse Thoesam , "La Strada Arcobalena" di Lia D'Arcangelo, Lorenzo Di Pierro e Francesca Romana De Leonardo.
Le proiezioni di cortometraggio in concorso si effettueranno il 25/26/27 agosto.
Art Director Pino Russo
info: 3384070647 http://www.slv.ta.it/siddharta.htm 
e mail siddhartajazzart@tin.it

Il protagonista del video è il Ven. Ghesce Thubten Namgyal che interpreta se stesso.

Desideriamo dedicare la serata a Francesca Romana con l'augurio di una pronta e totale guarigione.




permalink | inviato da jangtsethoesam il 23/8/2007 alle 20:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


6 luglio 2007

OGGI E' IL COMPLEANNO DI S.S. IL DALAI LAMA


Si leva il canto di una preghiera... perchè  tu Oceano di Saggezza possa continuare ad aiutare tutti gli esseri senzienti con la tua amorevole compassione...


( indirizzo URL: http://www.ticino-tibet.ch/immagini/dalai.lama_5.jpg )




permalink | inviato da jangtsethoesam il 6/7/2007 alle 17:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


3 luglio 2007

Due belle persone a confronto

Stamattina il Venerabile Ghesce Namgyal ha incontrato
il Sindaco di Taranto, Dottor Stefàno Ippazio.
L’incontro ha avuto luogo a Palazzo di Città
alla presenza dell’Assessore alla Cultura, la Prof.ssa Angela Mignogna.
                                      
                                                                    ( foto di Lorenzo Di Pierro ).

Appena arrivati ci siamo imbattuti in una piccola folla di persone che sono state licenziate, desideriamo pertanto dedicare l’avvenimento di quest’oggi alle persone che molto facilmente perdono il lavoro e che hanno una mente afflitta da molte preoccupazioni.
Che l’incontro tra GhesceLa e il Sindaco possa essere di buono auspicio per questa città tormentata da tantissime difficoltà.
Ghesce Namgyal ha voluto conoscere il Dottor Stefàno perché è rimasto colpito dalla sua condotta virtuosa, ha voluto pertanto congratularsi e augurare a lui e ai suoi collaboratori una buona amministrazione, perché porti beneficio a questa città che da nove anni lo ha amorevolmente accolto.
E’ stata una cerimonia semplice ed emozionante, Ghesce Namgyal ha voluto offrire al Sindaco e all’Assessore la tradizionale kata ( sciarpa ) tibetana, al Dottor Stefàno e simbolicamente all’intera cittadinanza è stato fatto dono di una piccola tangka ( immagine, dipinta o ricamata su tessuto, che può essere facilmente arrotolata e trasportata ) raffigurante gli 8 Simboli di Buon Auspicio,  inoltre è stato fatto dono di un immagine del Mandala della Compassione che recentemente è stato realizzato a Taranto con il patrocinio della Provincia.
Inoltre è stato donata anche l’immagine del Buddha della Medicina, un omaggio alla professione di medico che il Sindaco svolge, le relative sabbie dei Mandala della Compassione e del Buddha della Medicina, sono state donate anche alcune pillole preziose che, sono la medicina di Buddha, che servono a purificare sia il corpo che la mente dalle interferenze negative.
Il Primo Cittadino si è mostrato oltre che cordiale, visibilmente interessato alla cultura tibetana, ha offerto la sua disponibilità verso la causa di questo popolo che da tantissimi anni, nonostante l’esodo e le persecuzioni, porta in tutto il mondo la bandiera della pace.
Simpaticamente ha chiesto alla traduttrice dell' Istituto Jangtse Thoesam, Deborah Vasco, quale fosse il gesto più tradizionalmente affettuoso nel mondo buddhista, una volta saputo sia lui che la signora Mignogna l’hanno voluto mettere in pratica, a turno hanno poggiato la loro fronte sulla fronte del Lama, questo ha suscitato ilarità nei presenti, abbiamo colto un senso di sacralità nel fallimento degli scatti fotografici, quasi a voler restare un gesto di intimo rifugio.
E’ stato tutto molto bello, vibrava un’aria familiare e gioiosa, come potete vedere da queste immagini.
Noi praticanti siamo davvero molto lieti che la casa della città di Taranto si sia aperta e abbia accolto Ghesce Namgyal che da anni opera in questo territorio e non solo, perché si trasformino e si rasserenino le menti di coloro che lo desiderano.
T
utti abbiamo diritto ad essere felici, ad evitare la sofferenza ma per questo raggiungimento è necessario ragionare e comportarsi secondo un criterio morale.
Ringraziamo l’amabile Sindaco e soprattutto la gentile signora Angela Mignogna che ha reso fattibile l’evento.


( Le notizie riguardanti gli 8 Simboli di Buon Auspicio sono state tratte dal sito: http://www.alkaemia.it/ )




permalink | inviato da jangtsethoesam il 3/7/2007 alle 21:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


20 febbraio 2007

Happy Tibetan New Year!

Stasera tutti gli alunni dell’ Istituto Jangtse Thoesam di Taranto

si riuniscono intorno all'amato Lama,


Ghesce Namgyal, per festeggiare il nuovo anno lunare.
     

Auguriamo un fertile anno nuovo sotto il segno del maiale, auspicando pazienza, generosità, coraggio, fortuna, consapevolezza e sagezza, per tutti gli esseri sensibili.
Losar Tashi Delek.

                                                 
.




permalink | inviato da il 20/2/2007 alle 13:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 novembre 2006

LA CONFERENZA

Ieri sera il salone degli Stemmi non era gremito di gente ma,
di bella gente, attenta e serena, molti i giovani
a maniche corte
a testimonianza del bel tempo a Taranto.
Il Ven. Ghesce Namgyal sorridente come sempre
tra Nuccia De Pace, presidente del Centro che
ha brevemente introdotto la  conferenza e, la traduttrice
Deborah Vasco.
                         

   

   

Il Maestro ha parlato dell’etica buddista che si fonda rincipalmente sulla pace interiore volta alla salvaguardia di tutti gli esseri, una mente pacifica atta a non danneggiare nessuno e niente.
Subito dopo ha presentato come da programma il progetto: 
   
"Il Mandala Risultante"
E mentre GhesceLa esponeva     
scorrevano le immagini, per prestazione di Piero Vinci, socio attivo del Centro nonché, uno dei referenti impegnati alla progettualità del "tour dei monaci in Europa del  2007".
Foto di singolare bellezza, molte delle quali, scattate dallo stesso Piero che, mostravano volti solari di grandi Lama che vivono in occidente, del nostro Ghesce residente a Taranto e, il volto
luminoso di S.S. il Dalai Lama ormai, noto in tutto il pianeta e, altre pervenuteci da Gaden (India) che riprendevano il monastero madre di Ghesce Namgyal, lo stesso dalla quale si muoveranno i monaci
(incrociamo le mani a mudra
  affinché si realizzi questo progetto che porterà sicuramente beneficio anche a noi destinatari dell’evento oltre, la raccolta di denaro per il suddetto monastero).
Purtroppo l’artista Marilena Gulletta che avrebbe dovuto esibire una mostra
e un video,(inerente il tour dei monaci del 2005 a Cisternino) per impedimenti sorti improvvisamente non è potuta venire.
Alla conferenza era presente la dinamica e generosa Filonide di Taranto che gentilmente ha ripreso l’avvenimento e intervistato Ghesce Namgyal, un ringraziamento va anche al giornalista e amico Paolo Favre anch’egli armato pacificamente di videocamera.
Abbiamo intrapreso con entrambi
una significativa collaborazione.
Il Venerabile Ghesce Namgyal ha
in conclusione invitato i presenti
(l’invito è rivolto anche a chi legge) 
a venire sabato mattina (25/11/2006)
alle ore 10:00 presso "l'Istituto Jangtse Thoesam"
(Chan Tze Tosam) sito in V.le kennedy,15,litoranea salentina Leporano-Taranto che, è anche la dimora del Guru
e, porgere qualsiasi domanda,
GhesceLa sarà felicissimo di rispondere e di accogliervi nella sua “Casa della gentile disciplina”, come simpaticamente viene
chiamata dai suoi affezionati alunni,
la sede del centro di Dharma.

 

 




permalink | inviato da il 19/11/2006 alle 13:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     febbraio       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
"Il Mandala Risultante"
EVENTI
NEWS
brochure
INIZIAZIONI
interviste
Ritiri
interventi
spettacolo "TRIKAYA"
video & foto
corsi
conferenze
"Insieme per la Birmania"
corso di meditazione
mass media
S.S. il Dalai Lama
CERIMONIE
Sonam Cianciub
Insieme per l'Ahimsa
FREE TIBET
PREGHIERA
OLUS
VESAK
Appelli
programmi
CO.RI.TA

VAI A VEDERE

http://www.dalailama.com/
Jangtse Thoesam su Facebook
sito Jangtse Thoesam
Monastero di Gaden
Samantabhadra ( Roma )
Maitri ( Torino )
Jang Chub ( Bergamo )
Monastero di Pomaia
Geluk
Tibet & buddhismo in Italia
associazione Italia-Tibet
associazione U.B.I.
la_casa_della_gentile_disciplina
il Sentiero del Tibet
EWAM
motore di ricerca di siti buddhisti nel web
AMECO
http://www.dossiertibet.it/
Asia olus
Bodhi Path



SIAMO SOLIDALI CON IL POPOLO TIBETANO E ADERIAMO A TUTTE LE MANIFESTAZIONI PACIFISTE
ASSOCIATO ALLA GADEN JANGTSE FEDERATION-EUROPE

         
     
    (Chan Tze Tosam, l'unico centro
del sud d'Italia con un Lama residente)
ISTITUTO BUDDISTA MAHAYANA
      ( associato all' U.B.I. )   
   
         
     GUIDA SPIRITUALE:
IL VEN.GHESCE
THUBTEN NAMGYAL (dal 1998)

ascolta il mantra 

Tibet & Buddhismo italiano
 http://www.padmanet.com/

VIALE KENNEDY,15 LITORANEA SALENTINA
74020 LEPORANO-TARANTO
tel/fax: 0995334040
e.mail: jangtsethoesam@liero.it
sito:http://www.padmanet.com/ctt/default.htm     

Sul sito web troverete le informazioni
riguardanti il Maestro, il Centro stesso,
il programma, le adozioni a distanza a
beneficio dei tibetani che, come saprete
è un popolo profugo; sul sito troverete,
inoltre, una mappa che indica la precisa
posizione di dove ci troviamo.

 S.S. il XIV Dalai Lama Tenzin Ghyatso
(Oceano di Saggezza)


I MAESTRI DI GADEN CHE
HANNO UNA RELAZIONE
CON IL CENTRO DI GANDOLI

da sinistra verso destra i Venerabili Ghesce: Lobsang Sherab,
Thubten Namgyal, Sonam Gyaltsen e Sonam Cianciub
 il Ven. Lobsang Sangye
 e l'indimenticabile
Ghesce Ciampa Ghyatson, che é stato il primo Lama a
dare Insegnamenti nella città di Taranto

La bandiera tibetana sventola insieme a quella europea italiana
e tarantina (25 Aprile 2008)






Il primo centro Jangtse Thoesam (Chan Tze Tosam)
in Via Orazio Flacco, fondato dal Ven. Ghesce Sonam Cianciub
(anno 1997)

CERCA