Blog: http://jangtsethoesam.ilcannocchiale.it

GHESCE NAMGYAL OSPITEDELL'ARCHIVIO DI STATO.

 Il Ven. Ghesce Namgyal stamattina ha visitato la mostra “Taranto: una città disegnata dal mare".
( leggi...)
Allestita in occasione dell’evento”Una settimana della cultura 12-20 maggio 2007 C’è l’arte per te. Archeologia, architettura, arte, archivi, biblioteche, cinema, paesaggio, spettacolo.”, a cura del Ministro per i Beni e le Attività Culturali
La mostra resterà aperta fino a settembre.
GhesceLa ha apprezzato le immagini e i documenti che evidenziano l’atavico legame tra Taranto e i suoi due mari.
                                         ( Sulla sinistra accanto al Ven.Ghesce Namgyal la Direttrice dell'Archivio di Stato di Taranto, signora Ornella Sapio, accanto all'interprete Deborah Vasco l'amico Gigi Binetti.
In piedi laVice Direttrice dell'Archivio di Stato, signora Cosma Chirico ).

E’ stato ricevuto dalla Direttice e dalla Vice Direttrice dell'
Archivio di Stato , signora Ornella Sapio e signora Cosma Chirico con grande gentilezza, intrattenendosi in un colloquio gradevole e importante dal punto di vista culturale
L’amico Gigi Binetti ex dipendente dell’Archivio di Stato ha accompagnato il Lama nell’elegante Via Di Palma, dove ha sede l’Ufficio per far conoscere meglio la città di Taranto.


La titolare della Sala Studio, signora Maria Alfonezetti  ( nella foto ) ha egregiamente fatto da guida non solo alla mostra ma anche ai seminterrati, dove si trovano i documenti che testimoniano la storia di Taranto e provincia dal 1200 ai giorni nostri.
Ghesce Namgyal ha potuto visionare una delle tantissime e antichissime dichiarazioni scritte in lingua latina, manifestando curiosità nel vedere stanze riempite di cartelle tutte catalogate cronologicamente in luoghi impregnati del tipico odore di carta ingiallita.
Gli impiegati e le impiegate si sono si è avvicinato al Maestro con partecipazione solare, tra sorrisi, scatti fotografici e domande si è istaurato come sempre la singolare comunicazione serena che GhesceLa spontaneamente istaura, con le persone che hanno la fortunata occasione d’incontrarlo.
Ghesce Namgyal ha valorizzato molto il lavoro che viene eseguito nell’Archivio, definendolo di grandissima importanza storica.
Ringraziamo tutte le persone che stamattina ci hanno accolto con affetto e cordialità.



( foto di Lia D'Arcangelo )

Pubblicato il 6/7/2007 alle 16.20 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web