Blog: http://jangtsethoesam.ilcannocchiale.it

ERA IL 9 AGOSTO 2006 quando fu aperto questo blog

Questo post é stato estrapolato dalla home page,
parte destra di questo blog, che come potete
vedere (per chi ci segue) risulta modificata.
Come si evince dal titolo, sono passati
poco più di 2 anni dalla nascita di questo
blog e ci é sembrato opportuno attuare dei
cambiamenti.
Abbiamo voluto però fare "un copia e incolla",
non solo per giustificare questa svolta, ma anche
perché di "quel tempo che fù" ne sia conservata
memoria, a testimonianza della motivazione della
apertura di questo blog, che attualmente conta ben
17915 visite e 124 post.
Con l'augurio, che tutto fluisca senza interferenze,
con la benedizione dei Maestri si possa sempre agire
per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.
Un ringraziamento profondo e vasto alla gentilezza
del Venerabile Ghesce Namgyal, che da anni si
prende cura amorevolmente di tutti noi.

Mi chiamo Lia D’Arcangelo e faccio

parte del Monastero
Jangtse Thoesam di Taranto.
Sono stata autorizzata dal Venerabile
Ghesce Namgyal, ad aprire questo
blog allo scopo di divulgare
la pacifica cultura buddista e le
attività che
si svolgono nel Centro di Taranto,
( unico centro di Dharma del
sud d' Italia ad avere
un Lama residente ).
Ci tengo a precisare che
eventuali imperfezioni
riportate in questo blog sono
da attribuire a me
e non al Lama.
Questo blog nasce anche per
divulgare il progetto
“Il Mandala Risultante”,
organizzato dal Monastero
di Ganden Tehor Khangtsen ( India ).


Un gruppo di 8 monaci, designati
all’attuazione del tour, che consiste
nella costruzione di un Mandala
di sabbia, nella realizzazione di
uno spettacolo con danze musica
e canti sacri, sarà ospite nel nostro
Monastero, nel periodo che va
dal 1 Aprile al 30 Novembre 2007.
Altre attività prevedono conferenze,
insegnamenti base di Dharma,
mostra fotografica, di Tanka e
di oggetti di artigianato tibetano.
Il progetto ha lo scopo di diffondere
la cultura buddista tibetana, purtroppo
a grave rischio di definitiva estinzione.
La situazione del Monastero di Ganden
è anche assai precaria, ormai più di 2000
monaci tra anziani, giovani e bambini
vivono in condizioni di sovraffollamento
degli spazi e a stento riescono ad avere
un pasto al giorno.
Chiunque ha avuto a che
fare
con i Lama sa quanto sono infinitamente
gentili e generosi ad elargire insegnamenti
di saggezza, basati su un metodo che
conduce al superamento della sofferenza
e al graduale risveglio verso una felicità perenne.
La raccolta dei fondi sarà interamente devoluta
al Monastero di Ganden Tehor Khangtsen e servirà alla costruzione
di celle monastiche..
Che tutto questo possa portare al buon
fine della realizzazione del progetto
e tanta fortuna a voi che leggete.
Grazie di cuore a nome del venerabile
Ghesce Namgyal,del Monastero di Ganden
e di Taranto.
Tasci Delek

Chiunque è interessato al progetto
“Il Mandala Risultante”
può scrivere a
jangtsethoesam@libero.it
grazie

Pubblicato il 25/11/2008 alle 22.12 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web